header news1

logo vb

header anzasca 2

header vigezzo 3

alta ossola header copia

header antrona verde 1 copia

header bognanconews

CSIVB

COSA FARE OGGI BANNER

banner centrale253x156

Articoli

IMG 3180 copia

DOMODOSSOLA-07-05-2014- Si è conclusa con una vittoria la stagione agonistica 2013/2014 per

la serie C del 2mila8volley Domodossola anche quest'anno targata Bistrot. Sabato scorso infatti i ragazzi di De Vito hanno avuto la meglio sulla Pallavolo Lasaliano Torino, squadra che precedeva proprio gli ossolani in classifica. La partita/maratona si è conclusa solo al tie-break ed è durata più di due ore ed è forse stata la maniera migliore di concludere il campionato vista l'intensità del match. La partita ha visto le due squadre fronteggiarsi a viso aperto, senza mai risparmiarsi ed è stato un continuo capovolgimento di fronte: i domesi passano in vantaggio vincendo il primo set, ma vengono prima raggiunti e poi superati 1 a 2 dai torinesi perdendo il terzo set 24 a 26. Anche il quarto parziale si conclude ai vantaggi, questa volta però a favore del Domo che riesce così a prolungare il match al tie-break. Il quarto set è stato uno dei parziali più belli del campionato (per lo meno dal punto di vista emotivo): infatti i bianco-blu hanno avuto la meglio sui torinesi addirittura 32 a 30, annullando anche 3 match point alla squadra ospite. Si va così al quinto set che vede il Bistrot chiudere vittorioso 15 a 12 e vincere così un tie-break dopo mesi che non succedeva (in questa stagione era successo solo un'altra volta, nel derby contro l'Altiora Verbania nella prima giornata di campionato).
Ora che la stagione si è conclusa si possono iniziare a tracciare dei bilanci di fine anno: l'obiettivo stagionale, la salvezza, è stato raggiunto diverse settimane fa e quindi da quel punto di vista c'è da ritenersi soddisfatti. La squadra del presidente Boldini ha ottenuto 10 punti in più della scorsa stagione e ha staccato di molte lunghezze il terzetto di coda (Romagnano, S. Benigno e Montanaro) non mettendo mai in discussione la matematica salvezza. Certo è però, che dopo la partenza incredibile che la squadra aveva avuto ad inizio anno, qualcosa in più si poteva ottenere, anche perchè le potenzialità c'erano. Purtroppo, come già successo la scorsa stagione, diversi problemi di formazione hanno condizionato in negativo il proseguo della stagione. In primis l'infortunio del centrale Pedaci, vero punto di forza della squadra, che dalla quarta giornata in poi ha dovuto abbandonare i compagni e poi nelle successive partite diverse assenze hanno pesato in quanto coach De Vito in più occasioni non ha potuto schierare la formazione provata in allenamento. Quello che è sicuramente mancato è stata una vittoria con una squadra di alta classifica: in diverse occasioni Domo ci è andato vicino arrendendosi solo al tie-break, come ad esempio contro il ValSusa e l'Acqui Terme in casa (per altro due partite nelle quali i bianco-blu avevano giocato con una formazione rimaneggiata), ma molte altre volte invece l'atteggiamento contro le squadre più forti è stato troppo arrendevole. Qualche punto in più in campionato lo si poteva fare e questo avrebbe permesso alla squadra ossolana di guadagnare almeno un paio di posizioni in classifica (perse per altro rispetto al girone di andata), anche se alla fine nel bilancio complessivo non sarebbe cambiato più di tanto.
Ora che la stagione è conclusa si inizierà a lavorare già per la prossima annata.

Copyright © 2014 Ossola Sport. All Rights Reserved. Designed by Filo Studio’s